NAVIGARE Look #11: navy passion

Senza strade e senza spiegazioni, il mare è libertà. In barca la vita cambia, non si vive più contando le ore ma gli attimi: si seguono le correnti, le onde, il vento, il sole… Tutto è ordinariamente imprevedibile. Essere uomo di mare significa saper ascoltare: saper ascoltare il suono del vento, il rumore del mare, il canto dei gabbiani che si inseguono nel cielo come in un’infinita danza. Un grido di libertà. Una libertà non solo fisica ma anche mentale e di spirito.

Anche i look che prendono ispirazione da questo mondo ne rispecchiano gli ideali. Lo stile navy proposto da NAVIGARE, infatti, si caratterizza per le linee asciutte ed essenziali. Capi stringati capaci di racchiudere comfort e praticità. Già a partire dalla maglieria si può trovare la tipica fantasia marinaresca: la riga. Una continua sperimentazione di composizioni e colori per rendere sempre nuova una fantasia che sa di classico. Anche nelle t-shirt, morbide e dalla comoda vestibilità, ritroviamo un sapiente mix di righe e stampe, per uno stile orientato al futuro. Sempre vincenti i pantaloni in fresco e chiaro cotone ai quali si alternano, immancabili, i bermuda. Che siano a tinta unita, in jeans o con una sobria fantasia ramage o floreale, ammiccano alla praticità e alla comodità. Per gli amanti del denim, un intramontabile 5 tasche in tessuto stretch sarà la scelta più giusta. Grazie al tessuto delle elevate performance, questo pantalone sarà in grado di garantirvi un fit capace di adattarsi alle diverse esigenze. E infine lei, il più classico dei capi, icona di uno stile ordinato e curato: la polo. Perfetta sotto una giacca o abbinata ad un comodissimo paio di pantaloni a vita alta, viene proposta anche in tessuti freschi e traspiranti. A righe orizzontali o tinta unita poco importa, con i suoi 5 bottoni di ordinanza farà sempre il suo dovere.